Operazione pedagogico-educativa: 5FOR.MAT

Finora i giovani sono, a nostro avviso, quella fascia della popolazione che ci ha stupiti di pi . Sicuramente non stanno vivendo bene questa situazione sociale e sanitaria, ma si sono molto responsabilizzati e saranno gli ultimi a mollare. Eppure siamo stati proprio noi, gli adulti, i loro educatori, che a prescindere dall’emergenza sanitaria, gli abbiamo creato un presente poco stabile e un futuro poco chiaro. E ora che siamo nella “fase 2”, siamo in ritardo sulla riorganizzazione da remoto, sulla presentazione di offerte formative e di animazione attraenti e fattibili in versione mista (a distanza e in presenza), stiamo funzionando e scoppiettando come un motore fermo da tempo, non perch  sia solo il Covid-19 a frenarci, ma perch  a questo, si sommano vecchi ostacoli e percorsi gi  difficili che ci portiamo dietro da tempo, dicono gli YW. Occorrer  immettere una nuova consapevolezza ed informare di questa un sistema di politiche giovanili che ha la necessit  di un profondo rinnovamento e che sappia rispondere alle domande di questo tempo. Il progetto 5For.Mat , con una metodologia smart, digitale e creativa, vuole affrontare temi e argomenti che interessano la Comunit  europea intera, ovvero, riscoprire diversi tipi di “Comunit ”: - Il valore della Comunit , per riscoprire e superare il senso di vulnerabilit  che non   solo negativo ma anche prezioso rispetto alla crisi ecologica a cui assistiamo; - Forme di Comunit  che sanno essere sia fisiche che virtuali; - Comunit  collettiva europea, ovvero, spazi per un’Identit  europea fatta dai giovani, che combattano le forze centrifughe che si sono viste in questo periodo. La ns sfida di progetto sar  quella di “farsi sentire”, “esprimersi” e “comunicare” ci  che le vecchie generazioni non sono riuscite a comunicare: I bisogni degli educatori, che sono stati intercettati attraverso questionari somministrati subito dopo la fase 1 della pandemia, sono: - Acquisire maggiori competenze digitali e pedagogiche,per ampliare l’offerta formativa e per renderla pi  connessa al mondo del lavoro in quest'epoca di grandi incertezze; - Saper usare nuove “operazioni educative” attraenti per i giovani; - Ampliare l’integrazione sociale attraverso una maggiore conoscenza e connessione con il contesto sociale in cui si   calati. Gli obiettivi: • Riconoscere diversi talenti digitali; • Selezionare altre idee creative per lo sviluppo dei contenuti multimediali (i giovani coinvolgono altri giovani), orientati anche all’imprenditorialit  giovanile; • Documentare la fragilit  dei propri territori e suscitare le re-azioni dei cittadini; • Coinvolgere artisti/una band locale e sfruttare il linguaggio visivo e della musica, anche attraverso strumenti digitali; • Realizzare in diretta streaming i backstage e mini eventi “ai piedi dei territori maltrattati”; • Creare una comunit  di giovani europea che contrasti l’euroscetticismo esistente. I ns YW e i loro giovani dai 18+, provenienti da qualsiasi ambito, di istruzione, di formazione, di lavoro, di svantaggio (economico e culturale). -Educatori, YW con difficolt  di coinvolgimento dei giovani e con scarse conoscenze digitali. - Giovani alla ricerca di lavoro e con necessit  di esprimersi creativamente. Una Comunit  transnazionale stabile sar  il risultato a lungo termine che prevediamo di raggiungere. I risultati che vogliamo raggiungere a breve termine sono: - Aprire una Community on line che segua tutte le fasi di progetto e sia lo strumento sia di comunicazione che di ricerca e sfogo degli educatori e dei giovani che vi parteciperanno. Una Community che sar  aperta poi all'esterno al termine del progetto e dovr  sostenere le altre iniziative che nel frattempo si saranno create; - Realizzare, almeno 5 Format Editoriali digitali costruiti con l'aiuto delle organizzazioni del settore creativo e culturale; - Selezionare, per ogni Format, contenuti multimediali creativi per coinvolgere (attrarre) i giovani; - Presentare nuovi scenari lavorativi, utilizzando anche le informazioni acquisite di educazione all'imprenditorialit ; - Realizzare un Corso di Formazione per gli educatori, sulla comunicazione creativa e il lavoro digitale; - Realizzare un mini evento (per Paese partecipante), di presentazione per le imprese del settore turistico e food. La realizzazione di tutti i risultati, fin qui previsti, concretizzer  quella che abbiamo definito come "operazione educativa 5For.Mat" o "pedagogia digitale per educatori" in 5 attività  di progetto + la Community.

Operazione pedagogico-educativa: 5FOR.MAT

Man

Man
Man
Man